Crostata fragole e mascarpone

dsc00025-960x658media

Ingredienti:

Base della crostata in pasta dolce alle mandorle:

120 gr. Di Burro
70 gr. Di zucchero a velo
25 gr. Di mandorle polverizzate
Un pizzico di sale
Un pizzico di vanillina in polvere
1 uovo intero
200 gr. Di farina 00

Tagliate il burro a pezzettini e mettetelo in una ciotola (o se disponete di un’impastatrice, nel suo recipiente).
Lavoratelo per renderlo ben omogeneo poi aggiungete uno alla volta gli ingredienti, avendo cura di mescolare bene ciascuno di essi all’impasto: lo zucchero a velo setacciato, le mandorle polverizzate, il pizzico di sale, vanillina, l’uovo intero infine la farina.
Mescolte la pasta ma lavoratela soltanto il tempo necessario per amalgamarla: così risulterà più friabile alla degustazione.
Se usate l’impastatrice, mescolate con la frusta piatta detta “a foglia”.
Formate una palla con la pasta, poi avvolgetela in una pellicola per alimenti; sistemarla al fresco per minimo 2 ore prima di utilizzarla.

Crema al mascarpone:

2 fogli di gelatina
60 gr di panna fresca liquida
125 gr di zucchero semolato
500 gr di mascarpone
400 gr di fragole

Materiale:

Uno stampo di 24 cm di diametro e 2 cm di altezza.

Base della crostata in pasta dolce alle mandorle:

1 –  Su un piano da lavoro infarinato, stendete la pasta sino ad uno spessore di 2 millimetri poi foderate con questa lo stampo da torta precedentemente  imburrato.
Conservatela per 1 ora al fresco.

2 – Preriscaldate il forno a 170°C.
Nel frattempo servendovi di una forchetta, bucherellate la pasta per evitare che gonfi durante la cottura e ricopritela con un disco di carta da forno che applicherete accuratamente facendolo aderire allo spigolo interno dello stampo e sul bordo per contenerla nella cottura.
Metteteci sopra dei legumi secchi come peso.
Metti la base della crostata e cuocetela per circa 20 minuti sino ad ottenere una colorazione bionda.
Estraete la pasta dal forno, eliminate i legumi e la carta da forno.
Se dopo aver tolto la carta, la pasta non risultasse abbastanza colorata, infornatela nuovamente non coperta per ultimare la cottura e la doratura.
Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare.

Crema al mascarpone e assemblaggio

3 –  Mettete i fogli di gelatina ad ammorbidirsi in acqua fredda per 10 minuti.
Fateli sgocciolare e strizzateli bene per estrarne l’acqua in eccesso.
In una casseruola, porta ad ebollizione la panna e lo zucchero; togli dal fuoco e incorporate la gelatina strizzata.
Lasciate raffreddare questo composto.

4  – Servendovi di una spatola morbida o di una spatola morbida o di una spatola di legno, mescolate prima il mascarpone da solo per renderlo uniforme poi versate poco per volta il composto freddo continuando a mescolare.
Riempite la base della crostata cotta e raffreddata con la crema al mascarpone.
Sistemate la crostata nel congelatore per 20 minuti affinchè la crema si rapprenda.

5 – Nel frattempo, lavate le fragole e poi fatele sgocciolare in un canovaccio.
Privatele del picciolo e tagliate in due nel senso della lunghezza.
Disponibile con armonia sulla base crostata farcita con la crena al mascarpone.

Trucchi del mestiere:
Al fine di rendere la pasta impermeabile ed evitate che si bagni a contratto con la crema al mascarpone. Spennellate la baste della crostata con il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria tiepido per metterlo a rappresentare per 10 minuti nel congelatore prima di farcirla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *